Slider

Cosa sono i percorsi Detox?

Detossinarsi significa ripulire il nostro organismo dalle tossine, cioè da tutte quelle sostanze nocive con le quali entriamo in contatto durante la vita di tutti i giorni.

Si tratta una pratica che negli ultimi anni si è sempre più diffusa, in quanto è aumentata la consapevolezza delle persone circa la correlazione diretta  che esiste tra ciò che mangiamo, beviamo e respiriamo e la nostra salute.

E’ ormai risaputo,infatti, che, durante la nostra vita, accumuliamo nei nostri organi tutta una una serie di sostanze nocive: basti pensare all’inquinamento atmosferico, alla contaminazione volontaria degli alimenti (antibiotici usati negli allevamenti intensivi, fertilizzanti e pesticidi nella frutta e nella verdura etc.), al cibo spazzatura, al fumo di sigaretta, ai farmaci, allo stress.

L’accumularsi di queste sostanze (tossine), è uno fattori maggiormente predisponenti alla comparsa di diverse condizioni patologiche tipiche dell’età adulta,  che spaziano dalla sindrome dismetabolica (diabete,obesità) alla patologia cardiovascolare (infarto del miocardio), fino ad arrivare ai tumori.

Paradossalmente, l’incidenza di queste patologie aumenta proporzionalmente al grado di “civiltà”, cioè più viviamo in un paese moderno più aumenta la probabilità di ammalarci. Tutto ciò è legato al fatto che, molto spesso, nel nostro mondo cosiddetto “civile”  il profitto viene anteposto al benessere.

I percorsi detox nascono come una rivalsa nei riguardi di tutto ciò, sono cioè una sorta di rivincita circa i risvolti negativi del nostro progresso.

Per far capire bene di cosa si tratta, sono solito fare un paragone: “Ogni mattina siamo abituati a fare la nostra doccia, con la quale eliminiamo tutte quelle scorie che si sono accumulate all’esterno del nostro corpo, ripulendo in maniera “superficiale” il nostro organismo. Fare un percorso detox è l’equivalente, ma ad essere ripuliti sono i nostri organi, quindi il lavaggio non avviene all’esterno ma  all’interno del nostro corpo (detossinazione)”.

A questo punto nasce spontanea una domanda: come si fa un percorso detox?

Detossinarsi significa allontanarsi per un periodo ragionevole di tempo (7-10 giorni) da tutte quelle abitudini alimentari che caratterizzano la nostra vita quotidiana ed in particolare da quella che è la principale caratteristica del nostro “essere moderni” e cioè: la facilità di accesso al cibo.

Oggigiorno, in qualsiasi momento della giornata, abbiamo la possibilità di aprire il nostro frigorifero o di rivolgerci al nostro salumiere di fiducia per assecondare qualsiasi languorino culinario.

Ebbene è opportuno ricordare che il nostro organismo non è stato concepito per avere tutte queste “comodità” (basti pensare agli albori della vita umana sulla terra),ma è stato lo stesso essere umano a rendere facilissimo ciò che un tempo era da considerarsi una vera e propria conquista (sfamarsi) ed è proprio questa facilità di accesso al cibo che sta alla base di molte condizioni patologiche che caratterizzano il nostro essere civile (obesità,diabete,infarto del miocardio,tumori).

Ripulire  il proprio organismo dalle tossine accumulate negli anni, attraverso un programma di detossinazione o DETOX, può portare quindi  innumerevoli ed immediati benefici per la salute.

Il costo medio di un percorso è di 150€.

Chiama il dott. Fama per una visita gratuita