La liposuzione viene eseguita per asportare le adiposità localizzate al fine di migliorare il profilo corporeo (liposcultura). L’eliminazione della cellulite non rappresenta una finalità di questa procedura chirurgica (vedi lipoplastica elastocompressiva-intralipoterapia).

La liposuzione ha praticamente la funzione di eliminare i cuscinetti di grasso che non rispondono alla dieta e non deve essere intesa come un metodo per dimagrire. 

I migliori candidati sono le persone di peso normale con pelle tonica ed elastica, che presentano accumuli adiposi localizzati, ma anche le persone modicamente in sovrappeso, quindi con accumuli più diffusi e pelle meno elastica possono giovarsi di questa procedura con ottimi risultati.

La scelta del tipo di anestesia dipende dalla quantità di tessuto adiposo che deve essere asportato e dalla sua localizzazione, ma nella gran parte dei casi la scelta è quella di una anestesia locale con sedazione. Le zone da trattare vengono infiltrate con quantitativi variabili di liquidi associati ad anestetici locali e sostanze vasocostrittrici (anestesia tumescente) almeno 1 ora prima dell’inizio della fase di aspirazione. Vengono praticate incisioni cutanee di alcuni millimetri, possibilmente in sedi occultabili, necessarie all’introduzione delle cannule, con cui viene aspirato il tessuto adiposo in eccesso. Una medicazione contenitiva e/o l’utilizzo di una guaina elasto-compressiva è fondamentale per il buon esito dell’interevento.

Il decorso post operatorio prevede una terapia antibiotica ed antidolorifica, mentre non è generalmente richiesta la rimozione di alcun punto di sutura che generalmente non vengono utilizzati.

Il risultato dell’intervento è duraturo poichè la liposuzione sottrae all’organismo un determinato numero di cellule adipose che l’organismo non è più in grado di rimpiazzare. Dopo la pubertà, infatti, il numero di cellule adipose rimane invariato nel tempo, potendo variare solo la dimensione di ogni singola cellula. In pratica rimane sempre possibile, dopo l’intervento, un aumento di peso dovuto ad ad abitudini alimentari sbagliate, ma è ragionevole attendersi un aumento di peso inferiore rispetto a quello che si sarebbe potuto verificare senza liposuzione.

Il costo dell’intervento è condizionato dal numero delle sedi anatomiche che vengono trattate e generalmente parte da 3000 euro.

 

 

Chiama il dott. Fama per una visita gratuita